DIGESTIONI #51

Proposte e suggerimenti musicali che arrivano dai nostri ascolti: digeriti per voi, pronti da assaggiare.

E’ uscito il nuovo album dei Non voglio che Clara, e si intitola “L’amore fin che dura“.
Suggestivi e malinconici, la band disegna in questi dieci brani un immaginario ricco e denso di istantanee ed emozioni, marcato da melodie intense e ragionate, frutto di un songwriting  decisamente maturo.
Canzoni dal sapore amaro, che i porti dietro e che ti portano con sè.
Si può ascoltare qui

E’ decisamente dirompente il nuovo lavoro di Nicola Manzan con il progetto Bologna Violenta.
Uno Bianca” è un concept dedicato alla famosa banda, e si snoda attraverso 27 racconti in musica, che fatta eccezione per l’ultima traccia, non vai mai oltre il minuto e mezzo. 27 capitoli che narrano di rapine, sparatorie,  assalti ed estorsioni attraverso un sound portato all’estremo e stilettate lanciate a velocità fuori dalla norma.
Sperimentale ed hardcore, “Uno Bianca”  riesce a raccontare senza bisogno di parole.

Ci eravamo persi per la strada “Bright Sunrise“, nuovo disco dei Poptones. Recuperiamo raccontandovi di questi brani semplici ma al contempo brillanti e pieni di energia. Capaci di catalizzare una gran quantità di elementi all’interno della propria musica, riescono ad unire  sperimentazione e psichedelia in chiave lo-fi, pur mantenendosi estremamente pop.
Ascoltateli qui , ne vale la pena.

Il primo video dei The Fucking Shalalalas si chiama “Tiramisù“. Non potevamo chiedere di meglio per le nostre Digestioni.

Il nuovo disco de La Parola Persa si chiama “Tutta vita” e si autodenuncia come “incomprensibile” fin dal sottotitolo in copertina. La verità è che ormai abbiamo imparato a conoscere questa band e sappiamo quanto ci tengano a sperimentare, a colpire lo spettatore con bruschi cambi di tono e scanzonata autoironia. Che si tratti di schizofrenia o di eccesso di creatività, il risultato sta in piedi e non annoia quasi mai,

Il nuovo video dei Misère de la Philosophie è per il brano Bobok, ispirato ad un  racconto di Dostoyevsky.
Nelle immagini, citazioni di Ėjzenštejn che si associano alle atmosfere del loro album “Ka-Meh”.

Visto che è tempo di santivalentini, Mescalina propone una compilation in free download di canzoni d’amore.
“Dritti & rovesci – sedici canzoni dolci-amare sul dolceamare” contiene brani di Green Like July,  I Quartieri, Sin/Cos, Giorgia del Mese feat. Paolo Benvegnù e molti altri. Si trova qui

Dominus tecum.